Barcellona 2013: i Mondiali di Nuoto
Brasile 2014: un bilancio razionale
Ciò che non ha funzionato, con criterio.
Manaus, Brasile - Marco Parolo
A spasso con Parolo per Manaus, Brasile
La deriva del Milan
testo di esempio
Il calcio di Seedorf (allenatore)
Il nuovo allenatore del Milan e il suo retaggio calcistico
Curva in polacco significa Puttana
La cultura del pallone...
Il calcio apolide e il contrappasso di Coppa
Dopo un difficile turno di Champions League
Real Madrid - Juventus: Vincere per perdere
Juve che perde non si cambia.

Barcellona 2013: i Mondiali di Nuoto

Venerdì vengono inaugurati a Barcellona i XVesimi Mondiali di Nuoto. La città ospita la seconda edizione della manifestazione in un arco di tempo di dieci anni, dopo quelli del 2003. Le discipline sono cinque: Nuoto, Nuoto di fondo, Tuffi, Pallanuoto e ovviamente Nuoto Sincronizzato. I Campionati mondiali vedranno impegnati circa 650 atleti: la Cina è, ufficialmente, favorita su tutti i fronti – non fosse altro perché ha il 35% di atleti in competizione sul totale.

Per Potato Pie Bad Business ci impegneremo a darvi un saltuario ma puntuale resoconto di cronaca sportiva circa i principali eventi, con un occhio di riguardo alla Pallanuoto (il Water Polo), disciplina in cui la nostra nazionale sembra avere buone chance per un oro.

Gli atleti italiani saranno 29: c’è grande attesa per Tania Cagnotto e Francesca Dellapè (tuffi), Federica Pellegrini, che gareggerà per la prima volta nei 200 dorso. In redazione qui da noi c’è molta curiosità per Martina Grimaldi, che gareggerà nei 25 km di fondo, una gara sfiancante che può però portarci un oro con l’atleta bolognese.

Per la Pallanuoto, invece: Settebello in acqua il 22 luglio alle 18.50 per Italia – Romania (un avversario molto forte), il 24 luglio Italia-Germania alle 18,50 e il 26 luglio Italia-Kazakistan alle 12,10. Il Setterosa invece gli appuntamenti sono il 21 luglio con Italia-Katzakistan alle 20,10, il 23 luglio alle 18,50 Ungheria-Italia ed infine il 25 luglio alle 13,30 Italia-Brasile.

Vedremo di darvi ampio resoconto delle partite, che si annunciano tutte difficili, tese e sfiancanti (considerato che almeno fino al turno preliminare si giocherà ogni tre giorni).

Per prepararvi alla maratona potete godervi questo “gingle” realizzato dall’organizzazione dell’evento.

Immagine anteprima YouTube

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>